Buona Pasqua!!!

Quando c’è una festa, c’è di mezzo l’economia e questo binomio porta spesso al consumismo. Ormai non ci si rende più conto e spesso si dimentica perché è nata la festa.

Come la festa della donna che è nata come il giorno di lotta internazionale a favore delle donne, ma ormai è più la festa dei fiorai che ogni anno vendono le mimose.

La festa del natale e della pasqua sono note a tutti come sono nate e perché, ma ormai il consumismo prevale e sembra che a tutti vada bene così, anche con la crisi economica e gli aumenti dei prezzi si continua ad alimentare questa moda abituale.

La pasqua è una festa prevalentemente cristiana, e si festeggia per… aprire l’uovo di cioccolato! Il famoso uovo kinder! Scherzi a parte.

Molti si divertiranno, altri meno. Quest’anno la Pasqua cade l’otto aprile, due giorni dopo l’anniversario del terremoto de L’Aquila, che anche quest’anno viene festeggiato fuori “casa”, visto che dopo tre anni ancora molti aquilani non hanno riavuto la loro casa e la loro città.

Domani andrò a L’Aquila per iniziare un progetto di reportage fotografico sulla città tre anni dopo il terremoto.

Auguro a tutti una buona pasqua, sperando che questa festa faccia “resuscitare” un po di speranza agli aquilani, coperta ormai dalle macerie.

Buona Pasqua!!

Scroll to Top